Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Documentazione richiesta dalle Autorità malesi ai cittadini stranieri che intendono ritornare al Paese di provenienenza

Data:

14/04/2020


Documentazione richiesta dalle Autorità malesi ai cittadini stranieri che intendono ritornare al Paese di provenienenza

Si informano i gentili connazionali che le Autorità malesi ci hanno comunicato che gli stranieri che intendono partire e ritornare al Paese di provenienenza devono, nel quadro del provvedimento in corso di lock down (MCO):

1) essere in possesso di un valido documento di viaggio e del biglietto aereo;
2) avere un lasciapassare dall’Ambasciata;
3) ottenere un’autorizzazione al movimento dalla più vicina stazione di polizia presentando i documenti appropriati, inclusi quelli che provano il numero totale di persone che accompagnano.

Tali documenti sono richiesti per facilitare lo spostamento via terra dal domicilio all’aeroporto o punto di confine.

Per quel che riguarda i cittadini italiani, si richiede quindi il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e un lasciapassare che potrà essere rilasciato da questa Ambasciata.

Per quel che riguarda il punto 3) non risultano al momento casi di connazionali che non siano riusciti a raggiungere l’aeroporto per mancanza di autorizzazione della polizia. In ogni caso questa Ambasciata ha richiesto chiarimenti in proposito alle competenti autorità malesi.


378